ALFIERI

Vittorio Alfieri Prima lezione Introduzione allo studio di Vittorio Alfieri   L’opera di Vittorio Alfieri, il più grande poeta di tutto il Settecento, si inquadra non solo nella cultura dell’Illuminismo ma, soprattutto, in quella del così detto Preromanticismo, termine con il quale si qualifica, più che cronologicamente. un’area di gusto e un aspetto della sensibilità di fine Settecento, nel quale … Continua a leggere

GOLDONI

Carlo Goldoni   L’opera di Carlo Goldoni si inquadra nella storia veneziana del Settecento che rifiuta il riformismo illuminato e rivela un intransigente conservatorismo nella classe dirigente, pertanto, le novità, possono anche suscitare inevitabili amarezze, come capitò allo stesso Goldoni. Nato il 1707 da una famiglia economicamente dissestata dovette poi risiedere a Chioggia, dove il padre sia adattò a fare … Continua a leggere

PARINI

Parini è l’esempio più esplicito di una sintesi tra un’intima moralità, sostenuta anche da una forte disciplina classica che mira alla novità, ed utilità dei temi d’ispirazione, come si può anche desumere anche dalla conclusione della sua ode più nota intitolata “Alla Musa”. Le opere che hanno reso grande Parini, oltre quelle a cui abbiamo fatto cenno sono “il Giorno” … Continua a leggere

IL SETTECENTO (2A PARTE)

Nella seconda metà del Settecento, in Europa, scompare la Polonia, dopo una guerra di sette anni; si devono superare contrasti coloniali tra inglesi e francesi dai quali la Francia perde tutte le colonie. Altro grave contrasto sul continente si verifica tra l’Austria e la Prussia che, in continua ascesa, produce rovesciamento di alleanze. L’Inghilterra però riesce ad avere la supremazia … Continua a leggere

IL SETTECENTO

Il Settecento Prima Lezione Il Settecento è l’età di Giambattistista Vico, dell’ “Arcadia”, dell’Illuminismo, dell’età napoleonica: portatrice sul piano culturale del neoclassicismo Poetica e critica letteraria La prima metà del secolo, con acutezza e cautela, e senza rotture violente, come quelle successive (alludo all’Illuminismo), è età di rinnovamento. Alla base di tale rinnovamento c’è un grande contributo della cultura europea … Continua a leggere

IL SEICENTO

Prima Lezione Verso il Seicento Il Tasso, mentre componeva la “Gerusalemme liberata” (70-75), nel 1573, compose anche una favola pastorale: “Aminta”, quasi intermezzo pastorale, evasione nell’ idillio pastorale, vagheggiamento di un’ età felice di affetti naturali e di sensualità vissuta a contatto con la natura, in concomitanza con argomenti quasi vicini della “Gerusalemme liberata”: Armida, Rinaldo, Erminia tra i pastori. … Continua a leggere

IL RINASCIMENTO

Prima Lezione Secolo XVI, il Rinascimento La consapevolezza di una Rinascita della cultura classica dalle ceneri della “Scolastica” medievale può essere considerata conseguenza prima della robusta e diffusa dedizione, in tutta la penisola, allo studio e all’imitazione dei classici greco – latini (filosofia classica), da parte dei cultori delle umane litterae, creatori dell’ “Umanesimo”, in cui il Rinascimento affonda le … Continua a leggere